Facebook
Youtube Poliuretano
Google
Linkedin

Resistenza agli agenti chimici e biologici dei prodotti isolanti in poliuretano espanso rigido

Resistenza agli agenti chimici

I poliuretani, in quanto polimeri reticolati, offrono un'ottima resistenza ai solventi ed agli agenti chimici in generale.
La schiuma poliuretanica è insolubile in tutti i solventi organici ed è modestamente attaccata, con formazione di rigonfiamenti o rammollimenti, soprattutto da solventi polari come alcoli e chetoni.
Inoltre il poliuretano espanso è compatibile con tutti i collanti di natura organica e può quindi essere agevolmente accoppiato a qualsiasi tipo di rivestimento anche metallico.
Come caratteristica peculiare delle schiume poliuretaniche va citata la loro buona resistenza al contatto con lo stirene monomero utilizzato nella stratificazione della vetroresina (furgoni isotermici, cisterne, ecc.)

Resistenza agli agenti biologici

I poliuretani sono resistenti all'attacco biologico e non favoriscono la crescita di muffe e funghi.
Sono quindi materiali inerti e non biodegradabili, il loro eventuale smaltimento in discarica non costituisce quindi un possibile fattore di inquinamento.

Resistenza alla luce

Le radiazioni ultraviolette determinano un'ossidazione della schiuma causando l'ingiallimento del prodotto e una tendenza allo sfarinamento. I fenomeni interessano solo la zona superficiale esposta alla luce e non comportano alcun deperimento delle prestazioni meccaniche dell'intero manufatto. Va rilevato inoltre che nelle normali pratiche applicative le schiume non risultano mai esposte direttamente alla luce per la presenza o di altri strati funzionali o di rivestimenti protettivi.

 

Stabilità agli agenti chimici delle schiume poliuretaniche (PUR/PIR)
Sostanze chimiche / materiali da costruzione comportamento schiume
PUR/PIR
Calce, gesso, cemento +
Bitume +
Bitume freddo e collanti bituminosi a base acqua +
Adesivi bituminosi +
Bitume caldo + / -
Bitume freddo e collanti bituminosi con solventi + / -
Siliconi +
Saponi +
Acqua di mare +
Acidi: cloridrico, solforico, nitrico e soda caustica (10%) +
Idrossido di ammonio (conc.) +
Petrolio, gasolio e miscele +
Toluene, clorobenzene + / -
Stirene monomero + / -
Alcool etilico + / -
Acetone, acetato di etile + / -

Legenda:
+ resistente
+/- parzialmente resistente
Prestazioni valutate su schiume poliuretaniche prive di rivestimenti, alla temperatura di prova di 20 °C

cfr. PU Europe Thermal insulation materials made of rigid polyurethane foam - 2006