Facebook
Youtube Poliuretano
Google
Linkedin

Prestazioni acustiche di strutture isolate con poliuretano

La versatilità dei polimeri poliuretanici consente di programmare gran parte delle loro prestazioni in base alle specifiche esigenze applicative.
Per le prestazioni di assorbimento acustico, indispensabili soprattutto per controllare la propagazione del suono all'interno degli ambienti (ad esempio sale da concerti, luoghi di culto o sale riunioni) sono normalmente utilizzati pannelli in poliuretano espanso flessibile a celle aperte che possono, per specifiche esigenze, essere accoppiati a materiali di massa elevata.
Per le più comuni esigenze edilizie di benessere acustico, che tendono a limitare la propagazione del rumore agli ambienti confinanti con quelli in cui è collocata la sorgente del rumore, si devono valutare invece le prestazioni di isolamento acustico che sono determinate più che dai singoli materiali dall'intero sistema della struttura di separazione.

Le strutture isolano dai rumori essenzialmente in base a due principi:

  • la legge di massa, tipica delle strutture monostrato: più è elevata la massa e più isolano dal rumore
  • il principio massa - molla - massa, tipico delle strutture composite, anche leggere, che alternano sottili strati massivi ad altri di materiali elastici

Il poliuretano espanso rigido a celle chiuse, comunemente utilizzato per l'isolamento termico, è un materiale leggero che quindi non contribuisce in modo significativo all'aumento della massa. Consente invece di ottenere buone prestazioni acustiche, sia nei confronti dei rumori aerei che di quelli impattivi, se inserito in strutture multistrato con funzione di riempitivo e strato elastico.
Le prove di laboratorio che indichiamo di seguito sono state realizzate sia con pannelli con rivestimenti flessibili che mediante applicazione a spruzzo di schiume rigide o semirigide a celle chiuse o parzialmente aperte.
Le applicazioni a spruzzo, consentono di realizzare in opera uno strato continuo, privo di ponti termici ed acustici, di particolare efficacia se si utilizzano schiume a celle parzialmente aperte.
Le prove sperimentali condotte evidenziano che, nella maggior parte delle valutazioni del potere fonoisolante, non emergono sostanziali differenze prestazionali rispetto ad analoghe stratigrafie isolate mediante materiali fibrosi, a riprova che in questo tipo di applicazioni il livello di isolamento acustico è determinato, in modo preponderante, dalle masse in gioco.

 

Prestazioni acustiche di strutture edilizie
Tipologia di struttura Potere Fonoisolante RW(dB)
Range di prestazioni
Pareti in muratura con isolamento
in intercapedine
59 - PU spruzzo 30kg/m3
54 - 48 - PU pannelli riv. flessibili
Pareti in muratura con isolamento
a cappotto
52 - 56 - PU pannelli riv. flessibili
Copertura a falda su struttura in legno 47 - 35 - PU pannelli riv. flessibili